Email Request Newsletter

MCL III

La centralina ottimale per il letto medico basso


La centralina Dewert MCL III è un sistema di controllo compatto e ottimizzato in termini di spazio, in grado di accogliere fino a quattro attuatori. Con la sua struttura piatta e poco ingombrante, la centralina è ottimale anche per applicazioni critiche in termini di spazio, ad esempio per l’applicazione su un letto medico basso o Low Floor Bed. Questo tipo di letti medici e clinici, che possono essere notevolmente abbassati, rappresenta una grande tendenza nel mercato dei letti. La soluzione ha il vantaggio fondamentale di ridurre al minimo il pericolo di lesioni per il paziente in seguito a una caduta dal letto. Grazie alla struttura corrispondentemente compatta della centralina MCL III, i letti medici bassi possono essere abbassati a livelli particolarmente ridotti, mantenendo al tempo stesso la flessibilità in riferimento a design e funzionalità.


Massima sicurezza con la classe di protezione 3

La centralina Dewert MCL III ha un alimentatore esterno che comporta una serie di vantaggi fondamentali per i letti medici bassi. Da un lato permette di realizzare un’altezza di alloggiamento estremamente compatta per la centralina. Dall’altro aumenta notevolmente la sicurezza, contribuendo alla protezione efficace delle persone da scosse elettriche. Grazie alla configurazione dell’alimentatore della centralina, solo il lato di uscita a bassissima tensione inferiore a 30 Volt si trova direttamente sotto il letto. Inoltre, in tal modo la tensione di rete critica e pericolosa si trova all’esterno del letto, in genere accanto a una presa. Si evita così il pericolo di scossa elettrica pericolosa sul letto. La Dewert MCL III è sicura secondo i requisiti medici e contiene una protezione integrata sia dai cortocircuiti che dai sovraccarichi, per un uso sicuro nel letto medico basso.
La centralina Dewert MCL III ha la classe di protezione elettrica 3, quindi la protezione mediante bassissima tensione. Inoltre, la centralina dispone del grado di protezione IPX6 che protegge l’alloggiamento dalla penetrazione di solidi e liquidi e dalle tensioni di contatto. Con il grado di protezione IPX6, l’alloggiamento resiste quindi perfino ai forti getti d’acqua e di norma all'apertura senza utensili. L’elevatissimo livello di sicurezza della centralina significa per il produttore di letti medici bassi un minore onere di manutenzione. Con l’alimentazione di tensione esterna, si prolunga quindi di diversi anni l’intervallo di verifica e manutenzione richiesto dalle norme per letti alimentati a tensione. Il motivo: la centralina MCL III non fuoriesce tensione di rete pericolosa nelle immediate vicinanze del letto medico basso.


Massima flessibilità nel segmento dei letti medici bassi

La MCL III è dotata di un cavo di rete innestabile standard che riduce particolarmente il numero di varianti e la scorta. I produttori di letti medici bassi possono quindi rispondere molto più velocemente alle esigenze dei clienti specifiche per paese. Inoltre, vi sono numerose possibilità di ampliamento opzionali della centralina, per personalizzare il vostro letto medico basso in base alle esigenze individuali. Tra queste rientrano tra l’altro un’unità di blocco collegabile facoltativamente o uscite di tensione per il funzionamento di apparecchi esterni, come ad esempio lampade di lettura o spie di segnalazione. Per poter far funzionare il letto medico basso anche in caso di mancanza di corrente, vi è anche come optional la possibilità di inserire una batteria. Un'altra opzione è rappresentata dalla funzione memory programmabile. In tal modo si possono selezionare più posizioni precedentemente definite e salvate premendo un tasto, ad esempio per la collocazione rapida in una posizione di trattamento definita.

Generalità

  • Centralina compatta e ottimizzata in termini di spazio per massimo 4 attuatori, con SMPS esterno, pensata per l’uso in applicazioni con condizioni di installazione limitate.
  • Sicura secondo i requisiti medici e conforme alla direttiva Ecodesign (consumo di corrente z 0,5 W in standby).

Vantaggi per il cliente

SMPS esterno

Versione innestabile, che consente un impiego globale
Numero ridotto di varianti di cavi
Risposta più rapida alle esigenze dei clienti specifiche per paese
Velocità di spostamento costante indipendente dal carico
Elevata sicurezza grazie alla bassissima tensione nell’applicazione e alla protezione da cortocircuito e sovraccarico integrata

Alloggiamento compatto

Design piatto e compatto
Utilizzo idoneo per applicazioni critiche in termini di spazio

Elevata sicurezza

La compattezza offre una soluzione ideale per low floor / letti bassi al fine di evitare o ridurre le conseguenze delle cadute

Ridotto dispendio di manutenzione

grazie alla bassissima tensione, cicli ridotti della misurazione della corrente di perdita o dispersione secondo le norme

Numerose opzioni di ampliamento

Funzionalità opzionali in riferimento a
funzione di blocco
batteria e caricamento
uscite di tensione
funzioni Memory

Standard configurations

Dati sulle prestazioni

Tempo d'inserzione

2 - 18 min

Tempo d'inserzione

10 %

Cicli di commutazione max.

5/min

Centralina

Comando a relè

Tensione di uscita

29-cost. V-DC

Possibilità di collegamento

Componenti

Visualizzazioni

Colore alloggiamento

Grigio chiaro

RAL

7035

Linea di collegamento

a innesto:
Spina GB, grigia, a spirale, 1960 mm, PVC
Spina GB, grigia, a spirale, 2460 mm, PVC
Spina GB con messa a terra, grigia, a spirale, 1960 mm, PVC
Spina USA, grigia, liscia, 4000 mm, PVC
Spina USA con messa a terra, grigia, liscia, 4000 mm, PVC
Spina AUS, grigia, a spirale, 1960 mm, PVC
Spina AUS con messa a terra, grigia, a spirale, 1960 mm, PVC
Spina JAP, grigia, liscia, 4000 mm, PVC
Spina JAP con messa a terra, grigia, liscia, 4000 mm, PVC
Spina Schuko, grigia, liscia, 3000 mm, PVC
Spina Schuko, grigia, a spirale, 1960 mm, PVC
Spina CEE 7/17 grigia, a spirale, 1960 mm, PVC

Alimentazione di tensione

100-240 V CA - Ingresso ad ampio range di tensione

SMPS

PD 14 (max.100W) / PD 15 (max.160W)

Extra configurations

Ulteriori dati

Possibilità di collegamento

Collegamenti per azionatori: 1 - 4
Collegamenti per elementi di comando: 1-2

Tipo di protezione

IPX6

Classe di protezione

III

Umidità relativa dell’aria

30 - 75 %

Temperatura ambiente

10 - 40 °C

Allacciamento alla rete

Tensione d'ingresso wide-range 100-240 V CA

Sicurezza

sicurezza elevata

Dati sulle prestazioni

Centralina

Controllo diretto, comando a microprocessore (comando sincronizzato)

Componenti

Linea di collegamento

Cavo di collegamento alla rete con messa a terra

Ulteriori dati

Opzioni di montaggio

Fori di fissaggio
Possibile fissaggio diretto a MEGAMAT 2 e MEGAMAT 5 (2 morsetti di fissaggio)

Opzioni di dotazione

Collegamento batteria
Uscita di tensione (29V-CC) ad esempio per illuminazione esterna
Cavo di collegamento alla rete con messa a terra

Produktinformationsanfrage IT

Altre domande?
captcha